La crisi dell'arcipelago delle Spratly e la politica di "emersione" cinese

  • 1.607
  • 2 / 7
caricato da
DelfinaLiberata
pubblicato il 16 aprile 2015 alle ore 17:18
Emergono da sott'acqua grazie a sabbia e cemento: sono gli atolli nel Mar cinese meridionale che Pechino sta "sollevando" per occupare di fatto e contendere l'arcipelago agli stati concorrenti (che, dal canto loro, hanno già occupato la maggior parte degli isolotti).