Le consiglia di abortire perché la bambina ha la sindrome di Down: la sua risposta vi emozionerà

  • 2.214
  • 1 / 5
caricato da
Naty82
pubblicato il 1 luglio 2016 alle ore 19:33
Curtney Baker era già mamma di due bambine quando ha scoperto di essere incinta. Il medico dopo le prime ecografie le comunicò che la bambina che portava in grembo era affetta dalla sindrome di Down.
Il dottore le consigliò di abortire, informando la donna di tutte le difficoltà incontro alle quali sarebbe andata nel corso del tempo. La donna rifiutò, portando a termine la gravidanza. Oggi è la madre felice di Emersyn, una bambina di 15 mesi, e insieme alle altre due figlie vivono una vita felice.
Curtney ha scritto al medico che le consigliò di scegliere l'aborto una lettera: "Caro dottore, non sono arrabbiata. Non sono amareggiata. Sono solo triste. Triste per il fatto che i minuscoli cuori che vedi ogni giorno non ti riempiano di meraviglia. Triste per il fatto che l'intreccio e il miracolo delle loro piccole dolci dita, di polmoni, occhi e orecchie, non ti facciano sempre esitare. Sono triste per il fatto che ti sbagliavi nel dire che un bambino con la sindrome di Down potesse abbassare la qualità della nostra vita. Perché, vedi, Emersyn non solo ha migliorato la qualità della nostra vita, ma ha toccato il cuore di centinaia di persone".