Le bandiere bianche di Mohammad Hassan Forouzanfar sui siti Unesco dell'Iran

  • 1.170
  • 1 / 8
caricato da
CS Design
pubblicato il 8 gennaio 2020 alle ore 17:34
Dopo il raid Americano in Iraq che ha provocato l’uccisione del generale iraniano Qasem Soleimani, il 2020 è iniziato con la minaccia di una Terza Guerra Mondiale a causa del conflitto politico tra Iran e Stati Uniti d'America. I Pasdaran, le Guardie della Rivoluzione iraniana, tramite il loro comandante Hossein Salami, hanno comunicato agli USA di avere nel loro mirino 35 obiettivi sparsi nell’intera regione. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, tramite il suo account Twitter, ha risposto di averne ben 52, tutti molto importanti per l’Iran e la sua cultura. La tensione da giorni è molto alta in tutto il mondo. L'Unesco e la Convenzione dell’Aia per la protezione dei siti culturali del 1954 hanno dichiarato ieri che anche prendere di mira siti culturali è un crimine di guerra. In risposta a tale pericolo mondiale, l'architetto iraniano Mohammad Hassan Forouzanfar ha ideato un progetto concettuale, chiamato “Peace”, con cui ha apposto una serie di bandiere bianche sui 23 siti Unesco dell'Iran.