Nel più grande centro di arte digitale del mondo

  • 45.890
  • 1 / 5
caricato da
CS Design
pubblicato il 25 novembre 2019 alle ore 17:03
Dopo l'apertura dell'Atelier des Lumières a Parigi e quella dei Carrières de Lumières, il collettivo di artisti Culturespaces ha trasformato una ex base sottomarina della Seconda Guerra Mondiale a Bordeaux nel più grande centro di arte digitale del mondo. Con una superficie di 12.000 metri quadrati, 90 videoproiettori e 80 altoparlanti, il Bassins de Lumières offrirà ai visitatori, a partire dalla primavera 2020, un'esperienza visiva e audio immersiva unica al mondo nella storia dell'arte e nella vita di alcuni artisti iconici come Gustav Klimt e Paul Klee.