Mdina, la città del silenzio

  • 720
  • 1 / 49
caricato da
CS Design
pubblicato il 23 settembre 2019 alle ore 21:44
Tappa imperdibile se siete in visita a Malta è Mdina, l'antica captale risalente al IV millennio a.C., scelta sin dall'epoca dei Fenici che per primi hanno fortificato l'isola. Mdina sorge infatti sul punto più alto della città da cui si riesce a controllare a 360° ogni arrivo dal mare. L'antica capitale di Malta oggi è conosciuta come "La città del silenzio" perché ci abitano poco più di cento persone. Passeggiando per i vicoli stretti e tra gli edifici tutti di colore giallo paglierino, tipo della pietra calcarea con cui è costruita l'isola, ci si imbatte in porte colorate e strane maniglie a forma di pesce, che celebrano la storia di Malta legata inevitabilmente al mare. La città ha vissuto il susseguirsi delle dominazioni, Arabi, Aragonesi, Angioini, fino ai Cavalieri di San Giovanni che nel 1530 spostarono la capitale da Mdina a La Valletta, sul mare.
 
Foto di Stefano Govi