Central Park diventa una voragine, cento piani più giù

  • 41.186
  • 1 / 4
pubblicato il 29 marzo 2016 alle ore 16:17
Si tratta dell'idea degli architetti Yitan sun e Jianshi Wu, presentata all'eVolo Skyscraper competition, un concorso annuale del magazine di design e architettura. La particolarità sta nel fatti che non si sviluppa in altezza ma in profondità, il parco innovativo sorgerebbe quindi sul basamento di Manhattan e sarebbe circondato da una serie di specchi per dare l'illusione di uno spazio infinito.

Fonte Immagini: http://www.evolo.us/competition/