Banksy a Calais: Steve Jobs figlio di un migrante siriano

  • 564
  • 1 / 4
caricato da
Design Fanpage
pubblicato il 13 dicembre 2015 alle ore 09:49
"Il figlio di un migrante siriano", la nuova opera di street art dell'artista Banksy. Considerato uno dei più grandi artisti di street art al mondo, ha realizzato tre opere dedicate ai migranti fermi a Calais. Tra le tende dei rifugiati Banksy ha ritratto il fondatore di Apple Steve Jobs con zaino in spalla e un computer in mano. Il riferimento è alle origini del cofondatore dell'azienda di Cupertino. il padre biologico di Jobs, adottato da una coppia di armeni-americani, è infatti Abdulfattah John Jandali, giunto negli Usa dalla Siria.

Fonte Immagini: http://banksy.co.uk/