Lavora come ricercatore all'Università: la sua invenzione per aiutare i paesi più poveri

  • 167
  • 1 / 3
caricato da
WebMix
pubblicato il 3 giugno 2016 alle ore 17:20
In molti paesi, soprattutto quelli in via di sviluppo, a causa della mancanza di acqua molti agricoltori vanno incontro a enormi difficoltà.
In assenza di impianti idraulici, bisogna trasportare l'acqua a mano o comprare delle pompe molto costose. L'invenzione di Pratap Thapa, studente di origine nepalese e ricercatore all'Università olandese permetterà di risolvere questo problema: si chiama 'Barsha', ed è una pompa idraulica capace di fornire acqua senza bisogno di alcun combustibile, il che vuol dire enorme risparmio. È costituita da una ruota posta su una piattaforma galleggiante sul fiume, che sfrutta il movimento dell'acqua per pomparla nei tubi di collegamento.