Creatura marina di 3 metri spiaggiata in Nuova Zelanda

  • 10.773
  • 1 / 4
caricato da
V.M. Straka
pubblicato il 17 aprile 2015 alle ore 12:14
E' stato trovato morto ma quasi intatto su una spiaggia dell'Isola del Sud della Nuova Zelanda. Si tratta di un regaleco, noto anche come "Re delle Aringhe", un pesce davvero raro e particolare. Ha un corpo lungo e stretto, con una pinna dorsale appuntita che corre lungo tutta la schiena, donandogli un aspetto strano, come di una testa attaccata direttamente ad una lunghissima coda. Quello rinvenuto sulle spiagge neozelandesi misura circa tre metri e pesa quasi 50 chili. Ma in alcuni casi questi pesci hanno raggiunto l'impressionante lunghezza di 11 metri. A trovarlo è stato un operatore del Dipartimento della Conservazione, David Agnew, durante una passeggiata. La creatura sarà preservata a fini di ricerca. Proprio le dimensioni e l'aspetto bizzarro sono probabilmente all'origine delle leggende che si raccontano sui mostri marini.