Gli USA on the road prima di diventare ciechi. L'avventura dei fratelli Justin e Tod

  • 444
  • 1 / 7
caricato da
V.M. Straka
pubblicato il 7 ottobre 2014 alle ore 17:14
Quello che Justin e Tod hanno appena concluso è un viaggio che non dimenticheranno mai per il resto della loro vita. I due fratelli, di 38 e 43 anni, soffrono di una malattia degenerativa degli occhi che presto li renderà ciechi. Per questo motivo, hanno deciso di intraprendere il più classico degli USA On the Road che li ha portati a percorrere 13 mila miglia da New York a Los Angeles in auto (una Ford Escape), attraverso i punti più suggestivi e famosi degli States: il Grand Canyon in Arizona, Torre del Diavolo nel Wyoming, il Parco Nazionale di Yellowstone e le Cascate del Niagara. I fratelli Purvis sono affetti da Coroideremia, una malattia ereditaria che causa la perdita progressiva della vista. Tod può ancora godere del 50% della sua vista, mentre Justin, che vive nel New Jersey, solo del 15 per cento. “'Quando mi hanno comunicato della malattia nel 2008, ero davvero giù. All’inizio andavo a lavoro, per poi tornare subito a casa e sedermi sul divano nel mio appartamento. Ma poi ho deciso che dovevo uscire e vedere il mondo, quando questo mi era ancora possibile. Andare in viaggio con Justin mi ha aiutato a cambiare, ad approcciarmi con un atteggiamento più positivo alla vita” dice Tod.