A cosa servono i trattini sulle lettere F e J della tastiera

  • 2.590
  • 1 / 3
caricato da
WebMix
pubblicato il 4 giugno 2019 alle ore 16:15
Tutti avranno usato almeno una volta nella vita una tastiera e in molti si saranno chiesti anche per un solo istante a cosa servissero i trattini in bassorilievo posti sulle lettere F e J. Qualcuno può pensare che siano posizionate li per i non vedenti e anche se la risposta non è del tutto sbagliata, non è completa. Infatti servono a coloro i quali, utilizzando la tastiera, non digitano i tasti guardandola e tenendo la vista posizionata altrove. Provate ad appoggiare le mani sulla tastiera per rendervene conto. Se utilizzate spesso il computer e siete quindi agili nello scrivere, vi accorgerete che avvicinando le dita ai tasti senza pensarci troppo queste si allineeranno involontariamente con alcune lettere precise: A, S, D e F per la mano sinistra e L, K, J e Ò per quella destra, con i pollici che andranno a posizionarsi sulla barra spaziatrice. Merito del nostro cervello che "registra" i movimenti delle dita e la posizione dei tasti e ci permette di scrivere senza guardare necessariamente la tastiera.