Incendio in via Antonini a Milano: cosa resta del grattacielo bruciato

  • 20.297
  • 1 / 4
caricato da
francesco loiacono
pubblicato il 30 agosto 2021 alle ore 13:06
Uno scheletro annerito e in parte ancora fumante, pezzi di facciata per strada, auto carbonizzate. È desolante il panorama che si osserva in via Antonini, a Milano, all'indomani dell'incendio che ha completamente bruciato la Torre del moro, grattacielo di 20 piani. Le operazioni di spegnimento del rogo non sono ancora concluse: resiste qualche focolaio ai piani alti dell'edificio. La facciata è bruciata in pochissimi minuti, come una torcia: la struttura interna in cemento del palazzo avrebbe invece retto, anche se si stanno ultimando le verifiche strutturali. Fortunatamente non ci sono vittime, ma 60 famiglie hanno perso la loro casa. La procura di Milano indaga per disastro colposo. 
 
(Foto di Davide Arcuri/Fanpage.it)