Milano, inaugurato il nuovo campus della Bocconi: 35mila mq nell'ex Centrale del latte

  • 8.206
  • 10 / 13
caricato da
Fanpage.it Milano
pubblicato il 25 novembre 2019 alle ore 11:59
È stato inaugurato a Milano  il nuovo campus urbano dell'Università Bocconi in via Sarfatti. La struttura si estende sui 35 mila metri quadrati dell'ex centrale del latte, metà dei quali ospitano spazi che saranno aperti anche al pubblico. Al taglio del nastro ha partecipato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A fare gli onori di casa è stato Mario Monti, presidente dell'università che ha sottolineato che "la Bocconi non è nostra", ma, ha detto "appartiene a Milano, alla Lombardia, all'Italia e all'Europa". Dopo di lui ha preso la parola il sindaco Giuseppe Sala. "L'inaugurazione del nuovo campus - ha detto - è più di un taglio del nastro, ma è un segno di fiducia che Milano vuole restituire all'Italia intera". Il campus, progettato dallo studio SANAA di Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa, si caratterizza per la trasparenza degli edifici e i 17.000mq di verde aperto al pubblico. "Nella realizzazione del nuovo complesso, l’attenzione alla sostenibilità ambientale è stata massima», dice il Rettore della Bocconi, Gianmario Verona, «come dimostrano le numerose soluzioni innovative impiegate, che garantiscono l’autosufficienza energetica su base annua, l’assenza di emissioni nocive e pompe di calore e gruppi frigoriferi alimentati ad acqua senza consumo fisico della stessa, che viene prelevata e poi restituita al corso d’acqua del Ticinello".