Lecce, il luogo dove è stato ritrovato il corpo di Noemi, uccisa dal fidanzato

  • 590.905
  • 1 / 10
caricato da
V.M. Straka
pubblicato il 13 settembre 2017 alle ore 15:29
Il fidanzato 17enne di Noemi Durini ha confessato di aver ucciso la ragazza di 16 anni scomparsa il 3 settembre. E' stato lui ad indicare il luogo dove si trovava il corpo della giovane, nascosto all'interno di un pozzo parzialmente occultato da alcuni sassi in località San Giuseppe, nel territorio del comune di Castrignano del Capo, sempre nella provincia di Lecce.